Risotto con ossobuco: la ricetta tradizionale

da | 13 Apr 2024 | Primi

“`html

Ciao amici di CheChef! Oggi vi portiamo nel cuore della tradizione lombarda con un piatto che è pura poesia per il palato: il Risotto con Ossobuco. Prepariamoci a un viaggio tra sapori intensi e comfort food di altri tempi!

Dettaglio Informazione
Tempo di preparazione Circa 2 ore
Numero di porzioni 4 persone
Facilità di esecuzione Media/Difficile

Questa tabella fornisce un’idea generale su ciò che implica la preparazione del Risotto con Ossobuco. Ricordate che il tempo di preparazione può variare a seconda della ricetta specifica e delle tecniche utilizzate. La difficoltà è valutata come media o difficile considerando che la preparazione dell’ossobuco richiede tempo e attenzione, così come la preparazione del risotto richiede una costante cura durante la cottura.

Ingredienti

Per preparare il Risotto con Ossobuco per 4 persone, avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • Per l’Ossobuco:
    • 4 pezzi di ossobuco di vitello (circa 200-250 g ciascuno)
    • Farina, quanto basta per infarinare gli ossobuchi
    • 50 g di burro
    • 1 cipolla media, finemente tritata
    • 1 carota, tagliata a dadini
    • 1 costa di sedano, tagliata a dadini
    • 200 ml di vino bianco secco
    • 500 ml di brodo di carne (potrebbe servirne di più, a seconda dell’assorbimento)
    • 1 pomodoro maturo, pelato e tritato (o equivalente di pomodori in scatola)
    • Scorza di limone grattugiata, per la gremolata
    • Prezzemolo fresco tritato, per la gremolata
    • 1 spicchio d’aglio, per la gremolata
    • Sale e pepe q.b.
  • Per il Risotto:
    • 320 g di riso per risotti (come Arborio, Carnaroli o Vialone Nano)
    • 50 g di burro
    • 1 cipolla piccola, finemente tritata
    • 100 ml di vino bianco secco
    • Circa 1 litro di brodo di carne caldo
    • 50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
    • Sale e pepe q.b.

Assicurati di avere tutti gli ingredienti a portata di mano prima di iniziare la preparazione del piatto. Ricorda che la qualità degli ingredienti può fare una grande differenza nel risultato finale, quindi scegli i migliori prodotti disponibili.

Istruzioni per la preparazione

  1. Preparazione dell’Ossobuco:
    1. Infarina leggermente ogni pezzo di ossobuco da entrambi i lati.
    2. In una grande casseruola o in un tegame con fondo spesso, fai sciogliere il burro e rosola gli ossobuchi fino a dorarli su entrambi i lati. Rimuovili e mettili da parte.
    3. Nello stesso tegame, aggiungi cipolla, carota e sedano tritati e soffriggi fino a quando le verdure non saranno appassite e leggermente dorate.
    4. Rimetti gli ossobuchi nella casseruola, aggiungi il vino bianco e lascia evaporare l’alcool a fuoco vivo.
    5. Aggiungi il pomodoro tritato e copri gli ossobuchi con il brodo di carne. Porta a leggero bollore, abbassa il fuoco e lascia cuocere coperto per circa 1 ora e mezza o finché la carne non diventa tenera.
    6. Durante la cottura, verifica spesso il livello del liquido, aggiungendo più brodo se necessario per evitare che la carne si asciughi.
  2. Preparazione del Risotto:
    1. Inizia a preparare il risotto quando l’ossobuco è vicino alla fine della cottura.
    2. In una pentola ampia, fai soffriggere la cipolla finemente tritata nel burro fino a renderla trasparente.
    3. Aggiungi il riso e tostalo per qualche minuto fino a quando i chicchi appaiono leggermente traslucidi.
    4. Sfuma il riso con il vino bianco e lascia evaporare completamente.
    5. Inizia ad aggiungere il brodo di carne caldo, un mestolo alla volta, aspettando che il liquido sia quasi completamente assorbito prima di aggiungerne altro. Continua così per circa 16-18 minuti, o finché il riso non è al dente.
    6. Assaggia il riso per regolare di sale e pepe e, una volta cotto al punto giusto, togli dal fuoco e manteca con il Parmigiano Reggiano grattugiato aggiungendo un pezzetto di burro per dare cremosità.
  3. Preparazione della Gremolata (facoltativa):
    1. Mentre gli ossobuchi stanno terminando la cottura, prepara la gremolata mescolando in una piccola ciotola la scorza di limone grattugiata, il prezzemolo tritato e l’aglio finemente schiacciato.
  4. Completamento del piatto:
    1. Servi il risotto ben caldo su piatti piani.
    2. Adagia sopra il risotto un ossobuco per ogni piatto e cospargi con un po’ di gremolata per arricchire il piatto con il suo profumo aromatico.

Ecco fatto! Hai appena preparato un classico Risotto con Ossobuco seguendo la tradizione lombarda. Buon appetito!

Conclusione

Il Risotto con Ossobuco è un emblema della cucina milanese, un storico incontro di sapori e consistenze. Perfetto accompagnato da un bicchiere di vino rosso strutturato, si sposa meravigliosamente con una fresca insalata di stagione per un pasto equilibrato.


“`

Altre ricette che potrebbero interessarti

Amatriciana: la ricetta tradizionale

Amatriciana: la ricetta tradizionale

```html Ciao, amante della cucina autentica! Oggi ti portiamo nel cuore della tradizione culinaria italiana con un classico intramontabile: l'Amatriciana. Prepara il grembiule, è ora di immergerti nei sapori intensi e nella storia di questa amatissima ricetta! Tempo...

Gnocchetti sardi: la ricetta tradizionale

Gnocchetti sardi: la ricetta tradizionale

```html Ciao, amanti della cucina tradizionale! Oggi ci immergiamo nei sapori della Sardegna con gli gnocchetti sardi, un piatto rustico e pieno di storia. Prepariamoci ad impastare e a scoprire insieme il segreto di questa ricetta semplice ma incredibilmente gustosa....

Pasta con ‘nduja: la ricetta tradizionale

Pasta con ‘nduja: la ricetta tradizionale

```html Ciao amici di CheChef! Oggi vi portiamo nel cuore della Calabria con un piatto carico di sapore e tradizione: la Pasta con 'nduja. Preparatevi a scatenare i vostri palati con questo incontro piccante tra semplicità e gusto autentico. Mettetevi ai fornelli!...