Ragù napoletano: la ricetta tradizionale

da | 16 Mag 2024 | Secondi

“`html

Ciao amici di CheChef! Oggi vi portiamo a Napoli, cuore pulsante della tradizione culinaria italiana, per svelarvi i segreti di un ragù che sa di famiglia e di domeniche in allegria. Prepariamo insieme il vero Ragù Napoletano!

Aspetto Dettagli
Tempo di preparazione Circa 6-8 ore
Numero di porzioni 4-6 persone
Facilità di esecuzione Media (richiede pazienza)

Il tempo di preparazione è indicativo e può variare a seconda della ricetta specifica e della quantità di carne utilizzata. Il ragù Napoletano è un piatto che richiede una lunga cottura a fuoco lento per esaltare tutti i sapori e rendere la carne tenera e saporita.

Ingredienti

Per preparare il Ragù Napoletano per 4-6 persone, avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 1 kg di carne mista per ragù (es. pezzi di manzo, maiale, salsicce)
  • 100 g di pancetta o guanciale
  • 1 cipolla di media grandezza, tritata finemente
  • 1 carota, tritata finemente
  • 1 costa di sedano, tritata finemente
  • 2 spicchi d’aglio
  • 750 ml di passata di pomodoro
  • 200 ml di vino rosso robusto
  • 60 ml di olio extravergine d’oliva
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • 1 foglia di alloro
  • Un pizzico di noce moscata (opzionale)
  • Grana Padano o Parmigiano Reggiano grattugiato, per servire
  • 500 g di pasta (es. paccheri, ziti o rigatoni)

Ricorda che le quantità possono essere leggermente adattate a seconda dei gusti personali e delle dimensioni delle porzioni desiderate.

Istruzioni per la preparazione

  1. Preparazione degli ingredienti: Inizia tritando finemente cipolla, carota, sedano e aglio. Taglia la carne in pezzi di media grandezza, se non l’hai già comprata pronta per il ragù.
  2. Soffritto: In una grande casseruola o un tegame, scalda l’olio extravergine d’oliva. Aggiungi la pancetta o il guanciale tagliato a cubetti e fallo rosolare fino a che diventa croccante. Rimuovilo e tenilo da parte.
  3. Rosolatura della carne: Nello stesso olio, rosola la carne a fuoco medio-alto, facendola dorare bene su tutti i lati. Fallo in più riprese per non abbassare troppo la temperatura dell’olio.
  4. Sfumatura con il vino: Una volta che la carne è ben rosolata, sfumala con il vino rosso e lascia evaporare l’alcool a fuoco vivace.
  5. Aggiunta degli odori: Aggiungi il trito di cipolla, carota, sedano e aglio al tegame con la carne. Mescola e fai appassire a fuoco medio-basso fino a che le verdure non si ammorbidiscono.
  6. Cottura del ragù: Versa la passata di pomodoro nel tegame, aggiungi la foglia di alloro, sale e pepe (e noce moscata se la utilizzi). Porta a ebollizione, poi riduci il fuoco al minimo e lascia cuocere coperto per almeno 6 ore, mescolando di tanto in tanto. Se necessario, aggiungi un po’ d’acqua calda per evitare che il sugo si asciughi troppo.
  7. Controllo della cottura: Durante la lunga cottura, controlla che la carne diventi tenera e il sugo si addensi. Regola di sale e pepe.
  8. Preparazione della pasta: Circa 30 minuti prima della fine della cottura del sugo, porta a ebollizione una pentola di acqua salata e cuoci la pasta scelta al dente, seguendo le indicazioni sulla confezione.
  9. Completamento del piatto: Scola la pasta e versala nel tegame con il ragù, mescolando bene per condirla con il sugo. Servi caldo con abbondante Grana Padano o Parmigiano Reggiano grattugiato.

Il tuo Ragù Napoletano è pronto, un piatto ricco e saporito che sa di tradizione e calore familiare. Buon appetito!

Conclusione

Il Ragù Napoletano è un simbolo di convivialità, perfetto per le domeniche in famiglia. Tradizionalmente accompagnato da un buon vino rosso corposo, si abbina meravigliosamente a formaggi stagionati e pane casereccio.


“`

Altre ricette che potrebbero interessarti

Coniglio alla ligure: la ricetta tradizionale

Coniglio alla ligure: la ricetta tradizionale

```html Ciao amici di ChefChef! Oggi vi portiamo nella splendida Liguria con una ricetta che racchiude tutto il sapore di questa terra: il Coniglio alla Ligure. Un piatto ricco di storia, pronto a conquistare i vostri palati! Ecco la tabella con le informazioni...

Pesce in carpione: la ricetta tradizionale

Pesce in carpione: la ricetta tradizionale

Ciao amici di CheChef! Oggi vi portiamo nel cuore della tradizione culinaria con un piatto semplice ma ricco di sapore: il Pesce in carpione. Perfetto per chi ama i sapori intensi e le ricette che raccontano storie, questo piatto è un vero tuffo nel passato....

Fegato alla veneziana: la ricetta tradizionale

Fegato alla veneziana: la ricetta tradizionale

```html Amici di CheChef, oggi vi portiamo nel cuore di Venezia con un piatto ricco di storia: il Fegato alla Veneziana. Scopriamo insieme come far rivivere questa tradizione culinaria direttamente nelle nostre cucine, con semplicità e gusto autentico. Preparatevi a...